Bari: muore di polmonite bambino di sei anni presso l’ospedale “Giovanni XXIII”, i genitori hanno sporto denuncia

E’ morto questa mattina all’ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari, un bambino di 6 anni ricoverato per una polmonite.  I familiari hanno sporto denuncia alla Polizia. La Procura di Bari ha aperto un’indagine sulla morte del piccolo.  Sul corpo del bambino verrà disposta l’autopsia, intanto è stata sequestrata la documentazione clinica. Il 13 ottobre il bambino era stato ricoverato presso l’ospedale Pediatrico Giovanni XXIII perchè aveva febbre alta e difficoltà respiratorie. Qui è stato sottoposto a risonanza magnetica e curato con tachpirina. Dopo tre giorni poi è stato dimesso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Però i sintomi erano ricomparsi e i genitori del bambino si sono rivolti dapprima al proprio pediatra e poi in un studio privato per una radiografia toracica, in base alla quale era stato consigliato un ricovero urgente. Portato subito all’ospedale Pediatrico Giovanni XXIII il 20 ottobre, al bimbo era stata diagnosticata una polmonite con versamento pleurico e gli erano state somministrate terapie antibiotiche. In seguito il bambino avrebbe dovuto sottoporsi ad un intervento di drenaggio del liquido polmonare, ma, dopo aver avuto tre arresti cardiaci, è stato trasportato nel reparto di  terapia intensiva dove però è morto. In seguito a questa triste vicenda, il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore, ha istituito una commissione d’inchiesta interna per accertare la dinamica dei fatti, esprimendo la sua vicinanza ai familiari del bambino.

- Prosegue dopo la pubblicità -