Multe e controlli a Polignano, precisazioni dei Carabinieri “ecco cosa abbiamo scoperto nello specifico”

Ad integrazione del comunicato stampa sull’esito dei controlli eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Monopoli, unitamente ai reparti speciali del NAS (Nucleo Antisofisticazioni e Sanità) e del NIL (Nucleo Ispettorato del Lavoro) di Bari, nell’ambito della Manifestazione Meraviglioso Natale 2018, che si sta svolgendo a Polignano a Mare, i Carabinieri precisano che:

- Prosegue dopo la pubblicità -

– nessuna attività commerciale controllata è risultata sprovvista dei fondamentali titoli autorizzativi (es. licenze, permessi, ecc…);

- Prosegue dopo la pubblicità -

– le violazioni riscontrate e contestate ai trasgressori sono state tutte di natura amministrativa e verranno notificate entro i tempi consentiti dalla Legge;

- Prosegue dopo la pubblicità -

– relativamente al controllo effettuato ad un caseificio della zona, l’irregolarità rilevata, ai sensi dell’art. 6 c.3 D.Lgs193/07 “Omessa SCIA Sanitaria per ristorazione diretta”, riguardava solamente la mancata autorizzazione a somministrare prodotti cotti sulla piastra. Tale violazione prevedeva l’immediata cessazione dell’attività che, in questo caso, così come consentito dalla Legge (ex art.54 c.2 L. E Reg. CE884/2004), è stata ottemperata direttamente dal proprietario, il quale, nei giorni successivi, ha regolarizzato la predetta attività, riaprendo al pubblico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I Carabinieri, nell’occasione, ribadiscono che in tutta la provincia Bari e Bat, soprattutto in prossimità delle imminenti Festività Natalizie, i controlli sul territorio, a tutela dalla salute pubblica e dei diritti dei lavoratori, saranno intensificati.