A Polignano a Mare presepio subacqueo con messa sott’acqua celebrata da frate sommozzatore – video

Un presepe subacqueo: dopo le tanto discusse luminarie nel centro storico, Polignano a Mare torna a far parlare di se con un originale presepio allestito nel fondale della nota località sita nella costa barese.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il presepe subacqueo si trova sotto le acque della località di Cala Incina, a circa tre chilometri a sud di Polignano, uno dei punti di immersione più frequentato della costa barese. Realizzato in creta e dipinto a mano dall’artista Antonella Colasanto, è stato posizionato a circa 13 metri di profondità da un gruppo di subacquei baresi e vi resterà fino all’Epifania. Per l’occasione, sarebbe persino in programma una “messa subacquea” a Natale, che sarà celebrata da padre Raffaele Melacarne, frate sommozzatore dei frati minori Cappuccini di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il presepe è composto da una caletta risalente agi anni 80 che ospita una statua marmorea raffigurante la Madonna, in una grotta a 14 metri di profondità. In molti sarebbero già “prenotati” per visitare la singolare attrazione religiosa, direttamente sott’acqua. Il video diffuso su YouTube:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).