Puglia: si dà fuoco dopo aver litigato con la fidanzata, salvato in tempo da una guardia ambientale

Tenta di darsi fuoco, solo perchè ha litigato con la sua fidanzata. E’ accaduto ieri mattina, mercoledì 9 gennaio presso il vecchio Palasport alla periferia di Manfredonia. Ad accorgersi del triste tentativo è stato Alessandro Manzella, responsabile regionale Guardie Ambientali Italiane di Manfredonia. “Erano le 10” – racconta Manzella -“quando con la Volante stavo percorrendo la Statale 89, in direzione Gargano. Ad un certo punto, ho visto del fumo nero uscire dal vecchio Palasport”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Avvicinatosi sul luogo, la guardia nota un giovane con il fuoco sotto i piedi. Subito accorre in aiuto togliendogli le scarpe e tutto ciò che gli stava bruciando vicino.Chiamati  i soccorsi, sul posto sono giunti  gli operatori del 118, i Vigili del fuoco e la Polizia.  Il ragazzo è stato trasportato con urgenza al pronto soccorso di Manfredonia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -