“Banda della Bmw” con tecniche paramilitari terrorizza il barese: attività in allarme – video

Farebbero razzie di attività commerciali con tecniche paramilitari e muniti di mezzo di marca Bmw: negli ultimi tempi la banda di criminali è stata segnalata nel barese da molteplici attività commerciali. Lo ricorda con un servizio giornalistico Il Quotidiano Italiano. Sembra che questa banda sia capace persino di commettere piu’ colpi in una sola giornata.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ne conterebbero a centinaia i casi di rapine andate a segno e tentativi di rapina avvenuti in diversi comuni dell’area metropolitana di Bari. Mentre le forze dell’ordine starebbero tentando di identificare i componenti di questa banda, i cittadini non nascondono le proprie preoccupazioni per il clima di illegalità alimentato sopratutto nelle periferie del territorio. In alcuni casi, oltre ad un’automobile Bmw, i malviventi utilizzerebbero anche un’Audi di grossa cilindrata.  Sulla questione è intervenuto il parlamentare pugliese Ubaldo Pagano (Pd) con una nota:

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Oggi apprendiamo la notizia dell’ennesimo colpo messo a segno dalla cosiddetta “Banda della Bmw”, questa volta a danno di una stazione di servizio IP tra Conversano e Rutigliano. La banda, operativa dalla scorsa estate, continua a prendere d’assolto e derubare stazioni di servizio e altre attività commerciali della provincia di Bari, nonostante l’encomiabile impegno delle forze dell’ordine nel tentare di rintracciare le identità dei suoi membri”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“La situazione – sottolinea Pagano – che genera uno stato di preoccupazione e di ansia nella popolazione locale, è meritevole di una maggiore attenzione da parte del Ministro dell’Interno Salvini, il quale, in occasione della sua visita a Bari lo scorso ottobre, aveva dichiarato il potenziamento delle unità operative sul territorio, salvo, poi, dimenticarsi totalmente di mantenere la promessa fatta. Garantire la sicurezza vuol dire occuparsi della grande e piccola criminalità, organizzata e non, che agisce sul territorio nazionale, predisponendo i più efficaci mezzi per prevenire i reati e contrastare gli illeciti”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Da un Ministro dell’Interno – conclude il suo intervento l’onorevole Pagano – ci aspettiamo maggiore sicurezza sul territorio e per i cittadini e non slogan e ritornelli da due soldi. Per ottenere risultati migliori di questi siamo persino disposti a rinunciare alla scoperta di cosa ci sia sulla sua tavola ogni giorno”.

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com). Il video diffuso da Il Quotidiano Italiano:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Banda della Bmw colpisce tra Adelfia e Rutigliano: 3 furti in un mese al distributore Dill’s (Video: YouTube – Il Quotidiano Italiano):

- Prosegue dopo la pubblicità -