Puglia: abbandona cane e gatto ma viene ripreso dalle telecamere. Rischia una multa di 10mila euro

Grazie alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza sarà possibile risalire a colui che la sera del 25 gennaio scorso, ha abbandonato un cane e un gatto  nella periferia di Lequile, paese in provincia di Lecce.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dal video si nota l’uomo arrivare in auto, far scendere i due animali e per distrarli offre loro dei bocconcini, ma mentre il  gatto fugge via, il cane dapprima mangia ciò che gli da il padrone e poi cerca di raggiungerlo quando lui va via in macchina.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La mattina seguente il cane viene trovato, impaurito e infreddolito, nella zona dell’abbandono dal titolare dell’azienda sita nelle vicinanze. Allertati i soccorsi, sul posto sono giunti i volontari dell’Enpa e  la Polizia locale di Lequile che hanno recuperato il cane e portato in una struttura protetta in attesa di adozione. Il gatto invece ha fatto perdere le sue tracce.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ora è caccia all’autore dell’abbandono che rischia una multa da mille a 10mila euro “Vogliamo che si muova qualcosa e che quest’uomo paghi per quello che ha fatto; il randagismo al Sud è una piaga, applichiamo la legge”- commentano i volontari dell’Enpa, l’ente nazionale per la protezione degli animali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

 

- Prosegue dopo la pubblicità -