L’uomo ucciso a Trinitapoli e l’ombra della guerra tra i gruppi criminali – video

L’uomo, Francesco Casalino, è un noto pregiudicato del luogo. L’operazione in seguito all’omicidio, il 20 gennaio scorso. Il sospetto era già stato coinvolto in un attentato avvenuto nel 2014. Un omicidio che fa parte di una guerra nel territorio ofantino tra la Provincia di Foggia e quella di Barletta – Andria – Trani. Stando alla ricostruzione, Casalino aveva percepito la sensazione dell’arresto imminente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

A tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com. Il video del Tgr Puglia:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -