Bambini con la nausea in Puglia, evacuate due scuole “state distruggendo la nostra terra”. Forze dell’ordine e Asl in allarme a Taranto

Mattinata di fuoco per i centralini di Arpa, Asl e forze dell’ordine. Per ora non si riesce ancora ad individuare la fonte delle emissioni che stanno mettendo in allarme diverse zone della città.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Molti sostengono che l’origine sia nella zona industriale, come già avvenuto ripetutamente in passato. Ma c’è anche chi ipotizza che il fenomeno possa essere stato innescato dallo svuotamento dei serbatoi di una petroliera. Un paio di scuole sono state fatte evacuare su disposizione dei dirigenti scolastici. Lo riporta il Tgr Puglia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

State distruggendo la nostra terra” – commendano alcuni cittadini sui social, indignati per quanto sta accadendo a sud della Puglia tra petroliere, acciaierie, centrali a carbone, gasdotti, rifiuti tombati e quant’altro. Inutile generalizzare ma episodi simili dovrebbero mettere in guardia l’intera comunità e gli enti locali chiamati a vigilare: non c’è piu’ tempo da perdere.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -