Bari, Via Capruzzi: addio ai graffiti grazie ai volontari di Retake, con loro anche i piu’ piccoli – video

Lo scorso 3 febbraio 2019, il cittadino barese Leonardo Rizzi, unitamente ai restanti volontari del gruppo Retake di Bari, sono intervenuti in via Capruzzi per cancellare le scritte abusive sui muri. Grazie ai volontari, Via Capruzzi oggi si presenza senza graffiti. L’ennesima dimostrazione che l’unione della forza tra i semplici cittadini può fare la differenza: c’è chi ha organizzato l’iniziativa, chi si è unito durante l’operazione di cancellazione e chi ha donato le vernici per consentire ai volontari di Retake l’intervento di pulizia. Scritte contro lo Stato Italiano e a volte persino svastiche: vergognosi scarabocchi fortunatamente cancellati per sempre grazie ai cittadini sensibili al decoro urbano e alla questione ambientale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Qualcuno potrebbe dire: ma no, quelle scritte sono espressioni di menti libere ed indipendenti. Ma noi crediamo che non ci sia nulla di piu’ liberatorio nel vedere una squadra di volontari uniti dalla voglia di cambiare in meglio la propria città, senza condizionamenti ideologici e senza atteggiamenti presuntuosi. Una bella pagina di Bari che vogliamo condividere linkando qui sotto il video diffuso da Leonardo Rizzi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -