Xylella in Puglia, a Bisceglie incontro sulle alternative all’eradicazione

Situazione attuale della Xylella all’indomani dell’approvazione delle nuove misure governative per il contrasto del batterio in Puglia ma anche analisi approfondite sulle potenziali alternative all’eradicazione. Sono queste le tematiche che verranno affrontate durante l’incontro “Xylella, è emergenza? Le buone pratiche agricole” si svolgerà il 23 febbraio a Bisceglie, presso la Sala degli Specchi di Palazzo Tupputi, alle 17:30. prof. Nicola Grasso, docente di diritto costituzionale dell’Università del Salento; la dott.ssa Margherita D’Amico, patologa vegetale; Ivano Gioffreda, agricoltore; Crocifisso Aloisi, consigliere comunale di Galatone. “L’ iniziativa”fa sapere l’associazione Mediapolitika, organizzatrice dell’evento – “sarà comunque la prima di una serie di approfondimenti che l’associazione intende realizzare su questo e altri temi che riguardano la tutela e la salvaguardia del territorio”. Qui sotto una serie di filmati:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un servizio di Tele Rama:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Intervista a Marco Scortichini, batteriologo di fama mondiale, che insieme ad altri 21 ricercatori di 5 università indipendenti, hanno studiato per tre anni il modo in cui è possibile fermare gli effetti della diffusione della xylella e di altri patogeni degli ulivi. E’ l’unica ricerca validata a livello internazionale secondo i criteri della metodologia della scienza, che è decisamente inattaccabile dal punto di vista metodologico e dal punto di vista scientifico. Per cui sono del tutto false, diffamatorie e calunniose, le affermazioni di alcuni personaggi equivoci, che mirano agli abbattimenti degli ulivi per reimpiantare varietà a presunta maggiore redditività, che vanno a dire in giro che questa ricerca sia stata sconfessata; per poter sconfessare una ricerca, infatti, è necessario che ce ne sia una che dimostri l’esatto contrario, non a parole. E questo non è. Per cui la ricerca di Scortichini e altri 21 ricercatori è assolutamente valida ed efficace. Video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -