Scarichi in Puglia, lo sfogo di un volontario: “noi paghiamo per la depurazione, bastar…condividete il video”

L’anno scorso acqua non limpida era stata filmata presso lo scarico del depuratore di Manfredonia dal volontario della Protezione Civile Giuseppe Marasco, seguitissimo sui social. Già corso del 2018, l’uomo aveva diffuso in più occasioni filmati che documentavano acque dal “particolare colore”. Situazioni simili sono state documentate anche alla Foce del Carapelle e al Canale Peluso vicino Ippocampo. Poi una prima svolta nel 2019, anche se . Riportiamo qui sotto i filmati in ordine cronologico inverso (dal più recente al meno recente). La questione sarebbe stata da tempo segnalata ai Carabinieri del NOE. Un dei filmati diffusi alcuni mesi fa (a seguire, più in basso, un video più recente):

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dopo anni di lotte, video denunce, controlli con i #Carabinieri Forestali, N. O. E., N. A. S., #Striscia la notizia, Le Iene,Michele M. G. Apollonio e tutti gli altri organi di stampa, finalmente è migliorato lo scarico del #depuratore di #Manfredonia, ma non basta, chiediamo all’ APQ, di migliorare a PH7, per il bene del nostro mare del Golfo di Manfredonia #Siponto, a voi i commenti e #CONDIVIDETE” – aveva scritto Marasco qualche mese prima, evidentemente in una situazione di apparente (e momentaneo?) miglioramento. Il video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La questione era già stata ampiamente segnalata nel 2018 con altri filmati, come quello che riportiamo qui sotto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).