Prostituzione minorile allo stadio di Bari: condannati un insegnante ed un pasticciere

Sono stati condannati in primo grado rispettivamente a 6 anni e 8 mesi e a 5 anni e 6 mesi di reclusione due dei diversi imputati coinvolti nell’inchiesta della magistratura barese riguardo un preoccupante giro di prostituzione minorile che sarebbe avvenuto nei pressi dello stadio San Nicola di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come i lettori ricorderanno, il fenomeno fu documentato attraverso un servizio trasmesso dalla trasmissione televisiva Le Iene (Mediaset). Le manette sono scattate per un insegnante privato di musica 58enne ed un pasticcere di 51 anni, entrambi residenti nella provincia di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Secondo l’accusa, i due avrebbero abusato di quattro minorenni, due italiani e due rumeni, che si sarebbero venduti in cambio di pochi euro. Alcuni dei minori coinvolti sono stati trasferiti in alcune comunità. Intanto, le indagini proseguono.

- Prosegue dopo la pubblicità -