Morta la cagnetta trovata al centro strada a Canosa. Volontari: “grazie a chi non si è voltato dall’altra parte, ci abbiamo provato”

“Era accasciata al centro strada su una Strada statale qui a Canosa. PURTROPPO LA CAGNOLINA È MORTA. Non so che dire, siamo arrivate dal veterinario con la speranza che potesse salvarsi e stiamo tornando con una busta nera… i suoi lamenti sarà difficile dimenticarli. Grazie ad un ragazzo che si é fermato e che non si é voltato dall’altra parte, grazie a Maria che si é fermata e ha cercato di aiutare la piccola, grazie a Tina , grazie ad Angela…Ci abbiamo provato,ci dispiace – è il messaggio diffuso nei giorni scorsi dalla Pagina Facebook di ENPA – Canosa di Puglia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Anche se l’intervento dei volontari non ha permesso agli stessi di salvare una vita, c’è da ricordare che molti altri cani sono in attesa di essere salvati dalla strada ed adottati. Lo riporta la stessa pagina dell’ENPA Canosa e molte altre pagine delle svariate associazioni animaliste del territorio. Questo triste episodio ci ricorda l’importanza di adottare animali e non di comprarli. Il post:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -