Albericidio silenzioso a Bisceglie: con loro muore la salute del territorio

“#Alberofobia C’è un grave problema a #Bisceglie: le morti silenziose degli alberi ad alto fusto. Le palme delle Canarie sono le vittime del #PunteruoloRosso e i pini sono le vittime di #SegaSelvaggia. La vera questione è la perdita del patrimonio verde, che oramai non viene più ripristinato” – a denunciarlo con un post diffuso su Facebook è la sezione Bisceglie-Trani – gruppo R.A.P. – Ripalta Area Protetta dell’associazione nazionale Pro Natura.

- Prosegue dopo la pubblicità -

A dirla tutta, ci sarebbe anche da aggiungere come mai alcuni alberi siano stati nel tempo piantati in zone troppi strette per farli crescere adeguatamente senza minacciarli poi di ucciderli inutilmente. Bisceglie necessita urgentemente di un vero piano per la salvaguardia e la reintroduzione del verde, sia nel centro cittadino che nella periferia e sul lungomare. E’ importante per la salute del territorio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -