Puglia: cane investito e bruciato nel barese, l’amico veglia la carcassa per 5 giorni. Enpa: “Aiutateci a ritrovarlo”

“Finalmente nella tarda mattina di oggi 17/4 la ditta ha provveduto a recuperare la carcassa! Dall’arrivo dei volontari questa mattina, il cane che continuava a restare lì accanto alla sua compagna si è allontanato e alle 13.15 non era più sul posto. Chiediamo a tutti coloro che da giorni hanno segnalato la situazione di continuare a monitorare l’eventuale ritorno del cane ed avvisarci TEMPESTIVAMENTE! La ditta è intervenuta dopo mille solleciti da parte nostra, del sindaco e dei vigili e sicuramente si prenderanno provvedimenti da parte degli organi competenti verso l’azienda stessa!” – comincia così il messaggio diffuso nei giorni scorsi sui social dall’ENPA di Bari che denuncia un nuovo inquietante caso di maltrattamento ed uccisione crudele ai danni di un cane.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“SIAMO STATI CONTATTATI DAL SINDACO CHE HA GARANTITO LA RIMOZIONE DELLA CARCASSA ENTRO DOMANI MATTINA A CURA DELLA DITTA PREPOSTA! STORIE DI ORDINARIA FOLLIA NOICATTARO – segnalati 2 cani di cui uno a guardia dell’amico morto , pare che al cane morto ( probabilmente investito ) sia stato dato fuoco e poi spostato .
In tutto questo il silenzio assordante di istituzioni e associazione convenzionata con il comune. Sul posto oltre ai volontari Enpa , i volontari della Lega del Cane di Adelfia . Dopo un pomeriggio di telefonate ( a polizia municipale , sindaco … ) e attese – FORSE – stanno arrivando i volontari dell’associazione convenzionata. Il servizio preposto per la rimozione della carcassa: non pervenuto…Il cagnolino è rimasto a guardia dell’amico ormai morto DA IERI .. Ci chiediamo se sia normale …” – hanno aggiunto dall’ENPA di Bari. Una delle foto diffuse mostra l’altro cane scomparso che i volontari stanno cercando:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com

- Prosegue dopo la pubblicità -