Nel barese, muore mentre “consuma” con una prostituta, la donna chiede 30 euro ai Carabinieri

Una notizia insolita giunge dal comune di Terlizzi (Bari) dove nelle ultime ore, stando a quanto riportato anche da alcune fonti giornalistiche locali, un uomo di 76 anni, originario di Casamassima, è deceduto dopo aver accusato un malore mentre stava consumando un rapporto con una prostituta. Come riporta la Gazzetta del Meggogiorno, infatti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’episodio è avvenuto nelle campagne di Sovereto, piccolissima frazione di Terlizzi. A dare l’allarme è stata la stessa prostituta dalle complanari della strada 231. Giunti sul posto, gli operatori sanitari del servizio sanitario del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziano. Stando a quanto riportato dal sito web borderline24, inoltre:

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che si sono visti chiedere 30 euro dalla donna per la prestazione”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -