Puglia: torturato e picchiato sino alla morte. Sei minorenni arrestati

Picchiato, torturato, umiliato sino a  procurargli la morte. In seguito a questo, il gip del Tribunale per i minorenni di Taranto, ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per sei minori (due 16enni e quattro 17enni) accusati di tortura, sequestro di persona, danneggiamento e violazione di domicilio, nell’inchiesta sulla morte del 66enne di Manduria Antonio Stano.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per quanto riguarda gli unici due maggiorenni coinvolti nella tragica vicenda, il gip del Tribunale ordinario non ha ancora deciso sulla convalida. Nell’inchiesta sono coinvolti altri sei minori, già iscritti nel registro degli indagati, ed altri sono in via di identificazione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il povero Antonio Stano aveva subito aggressioni e violenze sia in casa che per strada da parte dei giovani violenti i quali poi divertiti riprendevano tutto con i cellulari e  postavano su Whatsapp le immagini delle torture che Stano era costretto a subire quotidianamente.

- Prosegue dopo la pubblicità -