Barletta: l’ennesimo sfregio alla Storia. Le telecamere non bastano, bisogna contrastare l’ignoranza – video

Barletta – nei giorni scorsi, ignoti hanno imbrattato il portone della chiesa di Santa Maria degli Angeli. Le scritte e disegni sono state rimosse tre formelle di legno. La chiesa di Santa Maria degli Angeli è un luogo di culto cattolico sito nel territorio del comune italiano di Barletta in provincia di Barletta-Andria-Trani in Puglia. Si tratta di un complesso conventuale, con la relativa chiesa, costruito nel XVI secolo, anche conosciuta con la denominazione di Santa Maria della Grazia o popolarmente nota come dei Cappuccini.

Cancellata ed impianti di videosorveglianza tra le soluzioni valutate per contrastare i trasgressori. Tuttavia, episodi come questo segnalano un livello di ignoranza e mancanza di rispetto da parte di giovani “bulli” che andrebbe contrastata – oltre che con punizioni esemplari – anche attraverso costanti campagne di formazione ed informazione, forse anche nei confronti dei genitori di questi soggetti. Il video diffuso dal Tgr Puglia:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -