Rapine ed estorsioni nel foggiano, Polizia e Carabinieri uniscono le forze e arrestano 23 criminali – video

Polizia e Carabinieri, coordinati dalla Procura del capoluogo dauno, hanno arrestato alcuni pregiudicati molto temuti sul territorio di Foggia e Provincia, ritenuti responsabili di rapine ed estorsioni ai danni di imprenditori, commercianti e privati cittadini. In particolare:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come riporta il Tgr Puglia, quattro misure cautelari sono state eseguite a Foggia per rapina in concorso, collegate – trapela dagli investigatori – all’operazione Decima Azione, quella che a novembre dello scorso anno portò all’arresto di 30 persone per mafia. Cinque arresti sono invece scattati a Lucera per estorsione in concorso. Si tratta di reati finalizzati al recupero crediti nell’ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti commessi da persone con precedenti penali specifici. Nell’ambito della stessa operazione, i carabinieri di Cerignola hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 persone per ripetute estorsioni ai danni di famiglie circensi e giostrai, costretti a pagare per poter svolgere la propria attività. Maggiori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà in Procura a Foggia alle ore 10.30. Il video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -