Come difendere il pomodoro pugliese da contraffazioni e schiavitù con il tuo smartphone – video

Il pomodoro pugliese è spesso vittima di falsificazioni che causano grosse perdite economiche e potenziali perdite di qualità ai danni del consumatore finale. A questo, poi si aggiunge la tragedia del caporalato:

- Prosegue dopo la pubblicità -

un fenomeno ancora troppo diffuso nel nostro territorio che andrebbe contrastato anche con misure all’avanguardia. Dalla Puglia arriva una proposta tecnologica: con il QR code e uno smartphone si potrà tracciare la qualità anche etica del prodotto in barattolo. Il video diffuso dal Tgr Puglia:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -