Lecce: 5° incontro/concerto di “Musica e Medicina-Spettacolo e Salute” giovedì 16 maggio

Giovedì 16 maggio alle ore 18:30 si svolgerà a Lecce presso l’Auditorium del Conservatorio “Tito Schipa” (ingresso in Via Ciardo, 2) l’incontro/concerto intitolato Alzheimer: quando la mente vola via, quinto appuntamento dell’evento “Musica e Medicina – Spettacolo e Salute – I concerti dell’informazione e della prevenzione”, ideato e organizzato da AGMI Associazione Giovani Musicisti Italiani. La rassegna giunge così al suo quinto appuntamento, con il successo di pubblico ottenuto durante i primi quattro incontri/concerto che testimonia grande interesse della città per la musica e il suo messaggio positivo e di speranza portato dai raffinati interpreti che hanno animato i concerti, affiancando il dibattito sulle tematiche di carattere medico, affrontate sempre in maniera aperta, chiara e intelligibile con l’intervento di autorevoli relatori e la partecipazione del pubblico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La serata, ad ingresso libero e organizzata con la partecipazione di Alzheimer Italia Lecce, Just4Jesus Percorsi Corali di Promozione alla Vita! e UPMAT Università Popolare di MusicArTerapia nella Globalità dei Linguaggi di Roma, sarà aperta dal concerto di Letizia MICHIELON; affermata pianista veneziana, definita dalla critica più autorevole “artista dal pianismo granitico e raffinato, dal pensiero musicale ricco di sensibilità poetica e di affascinanti «spazi immaginari»”, unica donna al mondo ad incidere per Limen Music in audio e video l’integrale di Beethoven e Chopin, impreziosendo le esecuzioni con interessanti parallelismi tra Beethoven e la filosofia, tra Chopin e la poesia. La Michielon, pianista di fama internazionale, è docente presso il Conservatorio di Venezia e vanta un’attività concertistica straordinaria in tutta Europa, Canada, USA. A seguire, l’incontro sul tema della malattia di Alzheimer, con particolare riferimento alla possibile prevenzione, poiché studi recenti dimostrano che circa un terzo dei casi possa essere correlato a fattori di rischio modificabili.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Interverranno Antonella VASQUEZ, Responsabile Sanitario di Neurologia Ambulatorio dedicato alla Diagnosi e Cura delle Demenze di Casarano e Maglie (LE), Tyna Maria CASALINI, Docente UPMAT Università Popolare di MusicArTerapia nella Globalità dei Linguaggi di Roma e Direttore Artistico Just4Jesus e Renata FRANCHINI, psicologa e Presidente Associazione Alzheimer Italia di Lecce, insieme al moderatore Antonio MONTINARO, già Direttore reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale “Vito Fazzi”. I relatori, pertanto, dialogheranno con il pubblico per approfondire gli effetti dello stile di vita sulla capacità cognitiva e cerebrale, in particolare per quello che riguarda l’attività fisica, l’alimentazione, l’allenamento mentale, la cura dei rapporti sociali, il fumo, la musicoterapia, l’approccio alla vita.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’intera manifestazione si svolge sotto l’alto patronato del Ministero della Salute, d’intesa con la Prefettura di Lecce, in collaborazione con la Questura di Lecce, Regione Puglia – Polo Biblio Museale Castromediano Lecce,ASL Lecce. Il successivo incontro/concerto dal titolo “L’ansia e il panico: la libertà imprigionata”si svolgerà giovedì 23 maggio 2019 alle ore 20:00 presso l’Auditorium del Museo Castromediano di Lecce, con la partecipazione del chitarrista casertano Piero Viti.  Ulteriori notizie e foto degli artisti sono disponibili sulla pagina Facebook “I concerti dell’informazione e della prevenzione” al link www.facebook.com/ConcertiInformazionePrevenzione

- Prosegue dopo la pubblicità -