Terremoto in Puglia, Protezione Civile: “ulteriori scosse non prevedibili ma situazione sotto controllo” – video

Un’ulteriore scossa di terremoto non può essere prevista ma la situazione risulta sotto controllo. Lo rende noto la Protezione Civile regionale della Puglia a seguito del sisma registrato nel territorio comunale di Barletta e ben percepito anche nel resto della provincia e nelle provincie di Foggia e Bari. Il video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La Prefettura BAT ha aperto il CCS (centro coordinamento soccorsi), il comune di Trani sta aprendo il Centro Operativo Comunale. Al momento non sono registrati feriti. Alla sala operativa della Protezione civile regionale sono arrivate notizie di distacco di calcinacci a Trani, nell’area della Fabbrica di San Domenico. La velocità della circolazione dei treni è stata ridotta fino a termine verifiche. Numerosi dirigenti scolastici hanno disposto l’evacuazione delle scuole. Il presidente della Regione Puglia è costantemente in contatto con gli enti preposti, con la Protezione civile nazionale e con la Sala Operativa regionale. 

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

studi medici e scuole. Per alcuni momenti, residenti e lavoratori hanno interrotto le loro attività per abbandonare tutte le strutture. Stando alle informazioni riportate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La scheda:

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).