Puglia: esplode distributore automatico di bevande. 23enne trasportato in codice rosso al “Fazzi” di Lecce

Era tutto pronto per la nuova apertura del distributore automatico di bevande e snack nella città di Nardò. Ma alle prime ore dell’alba qualcosa non ha funzionato. Un dipendente della società, un giovane cinese 23enne, mentre stava rifornendo il distributore, è stato colpito in pieno da una esplosione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il giovane è rimasto per terra ferito sino a quando sono stati allertati i soccorsi. Giunto sul posto, il personale del 118 ha trasportato il giovane presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce in codice rosso. Ha riportato ustioni sul volto, un trauma cranico e varie lesioni sul corpo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sul posto, oltre il 118, anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri che dovranno indagare per conoscere le cause dell’esplosione del distributore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

 

- Prosegue dopo la pubblicità -