Chiude all’improvviso “Mercatone Uno” per fallimento, gli sguardi preoccupati dei dipendenti a Bari – video

E’ nella notte, tramite Facebook, che i quasi 300 lavoratori pugliesi dipendenti del Centro Commerciale “Mercatone Uno“, sono venuti a conoscenza della chiusura totale del megastore. Ieri il tribunale di Milano ne ha decretato il fallimento. In Puglia sono 6 i punti vendita:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Bari, Terlizzi, Francavilla Fontana, Matino, San Cesario e Surano. Ai dipendenti è stato dato l’ordine di non aprire da oggi 25 maggio 2019 in poi. Alla rabbia dei dipendenti si somma anche quella dei clienti  che non potranno, almeno per ora, ritirare la merce prenotata. La nota catena commerciale era stata di recente acquisita dalla Shernon Holding srl che aveva inizialmente annunciato un rilancio del marchio, poi il fallimento e l’ordine di chiusura. I dipendenti hanno organizzato per questa mattina, un presidio davanti alla sede commerciale di Barimax. Il video diffuso dal Tgr Puglia:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -