“Gioca Volley S3 in Sicurezza”, festa grande a Lecce con 2500 bambini provenienti da tutto il Salento

Lecce ha risposto al richiamo della sicurezza ferroviaria e del volley S3. Una risposta di gioia e divertimento celebrata ieri 2 giugno, da circa 2500 giovanissimi, di scuole e associazioni sportive di tutto il Salento, che hanno declinato la S di schiacciata con la S di sicurezza e sorriso in Piazza Carmelo Bene.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Colpo d’occhio ed emozioni che il progetto organizzato in collaborazione da ANSF, Polfer e Fipav ha regalato alla città del barocco, del sole e del vento, grazie ai patrocini di provincia e comune e agli splendidi volontari messi a disposizione da Comitato Regionale della Fipav Puglia e Comitato Territoriale di Fipav Lecce.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Abbiamo aperto in maniera meravigliosa il circuito 2019 del Gioca Volley S3 in Sicurezza – ha dichiarato Antonio Pagano, addetto alle relazioni istituzionali dell’ANSF – i sorrisi dei giovani, le stelle della pallavolo, il messaggio di sicurezza lanciato, sono gli ingredienti perfetti di una giornata perfetta che certamente ci spingerà a fare sempre di più nel percorso di sensibilizzazione circa la sicurezza ferroviaria che ci vedrà impegnati al fianco della Fipav”. Da Fefè De Giorgi a Valeria Caracuta, da Daniele De Pandis a Gianluca Nuzzo senza dimenticare l’instancabile Andrea “Lucky” Lucchetta, a Lecce sono scese in campo le star del volley per testimoniare la loro vicinanza a questa importante iniziativa della Fipav.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Gioca Volley in Sicurezza è una vera festa dove i valori incontrano lo sport lasciando importanti insegnamenti ai più piccoli – ha aggiunto la vice dirigente del Compartimento di Polizia Ferroviaria per Puglia, Basilicata e Molise, Daniela Poduti Riganellila Polfer ha preso parte alla manifestazione portando il suo contributo in termini di gioco, sorrisi e momenti dedicati alla sicurezza ferroviaria raggiungendo migliaia di giovani che adesso certamente sapranno approcciare in maniera più sicura al mezzo ferroviario”. Un successo che ha reso particolarmente fiero anche il vicepresidente della Fipav, Giuseppe Manfredi:Al di là dei numeri, dobbiamo essere veramente soddisfatti del risultato di Lecce – ha dichiarato Manfredi – questi eventi sono il manifesto di una Fipav che promuove valori parallelamente ad uno sport sano e divertente. Lecce ha risposto alla grande e sono sicuro che anche Bari farà lo stesso in occasione del torneo preolimpico”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Grande soddisfazione anche per il presidente del Comitato Regionale della Fipav Puglia, Paolo Indiveri, che dopo il Gioca Volley S3 in Sicurezza sarà impegnato nella fase finale di organizzazione del torneo di qualificazione preolimpica maschile in programma a Bari dal 9 all’11 agosto:La Puglia ha ancora una volta risposto con la passione che da sempre la contraddistingue – ha ammesso Indiverisenza voler peccare di presunzione, l’amore per la pallavolo del popolo pugliese si è trasformato in questa grande festa leccese che ci fa ben sperare in vista del grande appuntamento preolimpico di Bari”. Felice per la riuscita della manifestazione anche il presidente del Comitato Territoriale della Fipav Lecce, Pierandrea Piccinni: “Abbiamo portato scuole e associazioni del territorio in piazza per vivere una giornata stupenda – ha dichiarato Piccinni – grazie all’ANSF, alla Polfer e alla Fipav che ha scelto Lecce per aprire il circuito 2019 di Gioca Volley S3 in Sicurezza. Un ringraziamento speciale lo faccio alla Provincia di Lecce e al Comune di Lecce che si sono prodigati al nostro fianco affinché tutto procedesse nel migliore dei modi”. Dopo la pausa estiva, Gioca Volley in Sicurezza tornerà in tour a settembre per toccare nuove piazze e nuove regioni. Mettetevi comodi, il treno della sicurezza ferroviaria è appena partito.