Attenzione alla truffa delle olive verniciate con solfato rame: sono pericolose per la salute. Già sequestrate 85 tonnellate in Puglia – il video

Quanto sono buone le olive da tavola? Ma attenzione alle truffe finalizzate alle modifiche del loro colore naturale:

- Prosegue dopo la pubblicità -

come riportato anche da numerose fonti giornalistiche telematiche, infatti, taluni avrebbero utilizzato negli anni scorsi della clorofilla ramata (ovvero il colorante E14) per risaltare la colorazione del loro prodotto. Il risultato sono olive piu’ sgargianti ma al contempo anche piu’ pericolose per la salute umana:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Già negli anni scorsi, infatti, 85 tonnellate di olive dolci da tavola sequestrate dal Corpo Forestale dello Stato in tutta Italia, soprattutto in Puglia, perché colorate con soluzioni a base di solfato di rame, altamente tossico per gli esseri umani. A quanto pare, l’obiettivo era quello di renderle più appetibili. L’operazione è stata condotta dal Nucleo Agroalimentare e Forestale del Corpo Forestale con attività straordinarie di controllo in collaborazione con le università e i centri di ricerca. Il prodotto chimico è, infatti, fortemente irritante e se ingerito produce perdita di conoscenza. I sintomi di avvelenamento sono la nausea , la diarrea , il mal di testa e le lesioni agli organi vitali. Un video diffuso nel 2016 dal Corpo Forestale dello Stato:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).