Puglia, cane ripetutamente investito mentre dormiva: il paese piange Biondo mentre le indagini proseguono

Ne avevamo parlato in un precedente post menzionando un altro post diffuso su Facebook dell’associazione che aveva sollevato il caso a Monteroni di Lecce, adesso, mentre proseguono le indagini per individuare e punire il responsabile della vergognosa uccisione, il paese piange il povero cane vittima del brutale investimento:

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Non chiedete a noi il nome del colpevole….chi predica rispetto per la legalità deve dare in primis il buon esempio…quindi non può comportarsi in modo illegale. Dare il nome del presunto responsabile di questo crimine è illegale…il sistema giudiziario italiano si basa sulla presunzione di innocenza. Noi siamo persone determinate e informate …ma anche responsabili e corrette. Gli organi inquirenti stanno facendo il loro lavoro… non spetta a noi divulgare queste notizie” – fanno sapere dalla Pagina Facebook dell’associazione L’impronta. Il post diffuso su Facebook:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -