Puglia: nascondeva una pistola in casa. Arrestato un 59enne dai “Falchi” di Taranto

I Falchi della Squadra Mobile della Questura di Taranto, nel corso di un mirato servizio volto al recupero di armi in uso alla malavita locale, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare, in pieno centro cittadino, nei confronti di un 59enne.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I poliziotti, arrivati nella zona indicata abitualmente frequentata da pregiudicati, sono saliti rapidamente al secondo piano del condominio per controlli nell’appartamento del sospettato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel corso della perquisizione, i Falchi sono riusciti a recuperare, abilmente nascosto sopra un soppalco prospicente al bagno, un borsello di tela con all’interno una pistola modificata clandestina completa di caricatore con due cartucce inesplose all’interno, nove dosi di cocaina per complessivi 3.5 grammi, un bilancino elettronico ed un coltello con ancora evidenti tracce di droga.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione di arma da fuoco clandestina con relativo munizionamento e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

- Prosegue dopo la pubblicità -