Puglia: da 900 grammi a più di due Kg in due mesi, dimessi dall’ospedale quattro gemellini

Maria Francesca, Luigi, Antonio e Nicole stanno bene, ora pesano più di due chili e il 30 luglio hanno lasciato Casa Sollievo della Sofferenza dopo più di due mesi di ricovero:

- Prosegue dopo la pubblicità -

I 4 piccoli, nati in Casa Sollievo della Sofferenza dopo il “trasferimento in utero” (modalità protetta) di Maria Laura dall’Ospedale di Foggia, pesavano dai 900 ai 1.200 grammi. Oggi pesano più di due chili tutti e quattro, sono in buone condizioni di salute e possono finalmente lasciare l’Ospedale. Felicissimi papà Michele e mamma Maria Laura. Nel filmato anche l’intervista a Pier Paolo Cristalli, direttore dell’Unità di Neonatologia-TIN che si è complimentato con i genitori e con tutto lo staff del reparto, in particolare con le infermiere per “le meticolose attenzioni” che riservano ai piccoli prematuri. Lo riporta su Facebook la Pagina della struttura sanitaria Casa Sollievo della Sofferenza (San Giovanni Rotondo). Il post:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dopo due mesi e 3 giorni di ricovero in Terapia Intensiva Neonatale, i quattro gemelli – Maria Francesca, Luigi, Antonio…

Pubblicato da Casa Sollievo della Sofferenza su Martedì 30 luglio 2019

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -