Puglia: cozze pericolose per la salute, già sequestrati tre quintali. Ecco perché

Ancora un sequestro di prodotti ittici in Puglia, stavolta riguarda circa tre quintali di cozze:

- Prosegue dopo la pubblicità -

nelle ultime ore, infatti, alcuni agenti di Polizia, unitamente ad alcuni militari della Guardia Costiera di Taranto nel corso di una operazione congiunta hanno sequestrato, in alcuni box sotterranei situati nel quartiere Paolo VI, tre quintali di cozze prive dei prescritti certificati di tracciabilità. Inquietanti le rivelazioni:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Secondo gli investigatori, se immesse sul mercato avrebbero potuto rappresentare un serio pericolo per la salute pubblica. All’interno di uno dei box sono stati trovati tre ragazzi tra i 19 e i 21 anni intenti a sgusciare cozze ed a confezionarle in vaschette di plastica, quasi sicuramente destinate alla vendita sulle bancarelle abusive sparse in città.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -