Bari: barattoli artigianali contro le cicche cancerogene, a svuotarli saranno i negozianti – video

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le cicche di sigaretta possono comportare alte forme di inquinamento a causa dei componenti chimici cancerogeni contenuti nei filtri. Inoltre, il materiale – piuttosto resistente – può durare molti anni prima di degradarsi del tutto, rappresentando una chiara forma di minaccia per la vita animale (uccelli, pesci ed altri animali potrebbero infatti ingerirli accidentalmente). In base a questi ed ad altri presupposti finalizzati alla tutela dell’ambiente in cui viviamo (e quindi anche della salute umana) il cittadino barese Leonardo Rizzi sta continuando a promuovere la fabbricazione artigianale e la diffusione di barattoli per la raccolta di cicche di sigaretta. L’obiettivo è quello di coinvolgere i negozianti della città, che dovranno farsi carico di svuotare periodicamente i barattoli. Il video diffuso da Rizzi su Facebook:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -