Dal Salento il primo olio dell’anno con le nuove varietà di ulivo resistenti alla Xylella

Al via la raccolta delle olive in Italia con la prima spremitura dell’anno che è iniziata questa mattina martedì 27 agosto, a partire dalle ore 9,30, in Salento a Gagliano del Capo in Via Panoramica 2. Ai presenti l’opportunità unica di gustare per la prima volta l’olio nuovo appena uscito dal frantoio e di assistere dal vivo al miracolo della trasformazione delle olive in extravergine.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le prime olive giunte a maturazione sono quelle raccolte dalle piante infettate da Xylella e poi innestate con varietà di ulivo resistenti che oggi dopo tre anni sono tornate a produrre, un segnale di speranza per territorio completamente devastato. Nell’ambito dell’azienda agricola sarà possibile visitare una serra di semenzali spontanei e varietà resistenti alla Xylella. Presenti agricoltori, frantoiani, consumatori e rappresentanti del mondo della ricerca per discutere delle prospettive del settore sulla base delle analisi presentate dalla Coldiretti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL VIDEO DIFFUSO DAL TG1

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -