Medicina, la “soluzione” pugliese per chi non è ammesso: studiare in Albania e poi chiedere trasferimento in Italia per conseguire la Laurea, già 200 le richieste

“Studiano in Romania e Albania, ma per paura che il titolo non venga riconosciuto provano a rientrare in Italia prima della laurea. Secondo il preside della facoltà di medicina il vero problema è l’imbuto formativo per le specializzazione”:

- Prosegue dopo la pubblicità -

come spiegato dal Tgr Puglia attraverso un servizio giornalistico diffuso anche online, si tratta spesso di studenti universitari che non hanno superato il test d’ingresso in Italia e sono andati via in Bulgaria, Romania o in Albania ma che ultimamente hanno cambiato idea, valutando l’ipotesi di poter tornare in Italia per poter conseguire il titolo nel belpaese. L’originale “idea” risulterebbe di fatto una seconda possibilità per tutti gli studenti di Medicina non ammessi.  Il link al servizio:

- Prosegue dopo la pubblicità -

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL VIDEO DEL TGR PUGLIA

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -