Tranese ucciso ad Andria per mancata precedenza, Sindaco Trani: “uno stupido motivo sfocia in tragedia”

“Quattro anni fa, a settembre, la morte di Biagio Zanni. Ad Andria, stasera, si piange per un altro giovane. Ancora una volta, uno stupido motivo sfocia in tragedia. Da genitore sono davvero preoccupato e costernato” – così ieri sera il Sindaco di Trani Amedeo Bottaro dopo l’episodio tragico avvenuto ad Andria che ha visto il decesso di un uomo, ucciso a coltellate dopo un litigio causato – pare – da una mancata precedenza. Il post diffuso dal Sindaco di Trani su Facebook:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -