Puglia: travolge e uccide ciclista belga. Arrestato 35enne positivo alla cocaina

É stato arrestato perché è risultato positivo all’assunzione della cocaina:

- Prosegue dopo la pubblicità -

parliamo dell’automobilista che ieri, nel territorio comunale di Veglie, ha travolto e ucciso un ciclo-escursionista belga di 60 anni in vacanza in Salento. L’uomo, un 35enne di Salice salentino, è accusato di omicidio stradale. Gli esami tossicologici a cui é stato sottoposto in ospedale, hanno dato esito positivo alla cocaina:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il magistrato inquirente, ha disposto gli arresti domiciliari. Il turista belga è stato investito sulla strada vicinale che collega Salice Salentino a Veglie mentre faceva un’escursione in bici assieme ad altri quattro amici connazionali. Soccorso e condotto in ospedale, l’uomo è morto poco tempo dopo. Condividiamo qui sotto il video diffuso su YouTube dall’emittente televisiva TeleRama:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.