Rissa tra migranti a Bari: “calci e pugni davanti ai bambini, vetro usato come arma”, residenti impauriti si difendono con secchiate d’acqua. Nessun arresto

Una spaventosa rissa tra persone di nazionalità extracomunitaria ha causato paura tra i residenti del quartiere Libertà:

- Prosegue dopo la pubblicità -

come riportano molteplici fonti giornalistiche telematiche, infatti, lo scontro tra migranti – avvenuto per cause ancora da accertare – si è svolto tra via Ettore Fieramosca e via Dante Alighieri per poi coinvolgere anche le vicine Via Nicolai, via Libertà e via Indipendenza. Stando a quanto dichiarato da alcuni testimoni, i migranti si sarebbero picchiati con calci e pugni, utilizzando anche pezzi di vetro come arma:

- Prosegue dopo la pubblicità -

il tutto sarebbe avvenuto anche davanti a bambini piccoli. Sul posto sono poi giunte le forze dell’ordine e i migranti sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Il luogo dello scontro è rimasto visibilmente ricoperto di pezzi di vetro. Taluni residenti, nel disperato tentativo di porre fine alla maxi-rissa, avrebbero persino lanciato secchiate d’acqua. Non si tratterebbe della prima situazione simile registrata in zona e, al momento, non risulterebbero arresti. Fonti giornalistiche:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Bari, maxi rissa tra migranti fuori dalla “discoteca”: lanciate secchiate d’acqua dai balconi. Un arresto nel fuggi fuggi

- Prosegue dopo la pubblicità -

http://www.baritoday.it/cronaca/rissa-migranti-bottiglie-vetro-liberta..html

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -