Puglia: figli incastrano badante violenta grazie alle telecamere, arrestata a Francavilla Fontana – video

Una badante che non faceva il suo dovere, maltrattando anche con violenze gravi la sua “cliente” tra le mura domestiche:

- Prosegue dopo la pubblicità -

l’episodio giunge da Francavilla Fontana (Brindisi), dove, i figli di un’anziana signora, insospettitosi della presenza di evidenti segni di violenza sul corpo della povera donna – affetta dalla malattia di Alzheimer – hanno introdotto ed attivato un impianto di videosorveglianza. La scoperta è stata inquietante:

- Prosegue dopo la pubblicità -
La donna 43 anni è stata filmata mentre colpiva in piu’ occasioni colpiva violentemente la donna anziana. Per questo motivo, la donna violenta è stata arrestata. Sgomento ed incredulità tra i figli della vittima, che avevano assunto la donna attraverso un’associazione locale. “Sembrava molto buona con nostra madre e invece…” poi l’appello dei figli della vittima alle telecamere del Tgr: “sono i figli che devono prestare attenzione”. Video:

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -