Agropasseggiate tra i sentieri del Parco Nazionale dell’Alta Murgia: domenica 22 settembre. Necessario prenotarsi per partecipare

Nuovi sentieri da scoprire nel Parco dell’Alta Murgia con il progetto P.A.T.H. per la Giornata della Cooperazione 2019. In programma domenica 22 settembre 2019 a Corato in contrada San Magno (Ore 9.30) l’evento Agropasseggiata tra i sentieri del Parco Nazionale Alta Murgia, organizzata dal Parco Alta Murgia, partner del progetto P.A.T.H., finanziato nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Una passeggiata a piedi attraverso i sentieri del Parco Nazionale dell’Alta Murgia alla scoperta dei paesaggi ricchi di biodiversità, storia, odori e sapori. Punto di incontro presso Masseria Cimadomo, e partenza per un sentiero che rivelerà la storia della chiesetta della Neviera, un unicum del territorio del Parco, e della necropoli di San Magno, che si estende su un’area molto vasta di circa due chilometri quadrati. Il percorso è semplice e adatto a famiglie con bambini ed a persone diversamente abili, accompagnate dagli operatori delle associazioni locali attive in tema di inclusione sociale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La partecipazione all’evento è libera previa registrazione al questo link: https://greece-italy.eu/events/programme-meeting/agropasseggiata-tra-i-sentieri-del-parco-nazionale-alta-murgia/

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’iniziativa rientra tra le celebrazioni della Giornata Europea della Cooperazione, promossa dall’Unione Europea, il 21 Settembre di ogni anno, per riflettere e dare evidenza ai risultati raggiunti dai 72 Programmi di cooperazione territoriale finanziati in tutto il territorio dell’Unione. Con il motto “L’Europa sei tu”, si celebra il lavoro di cooperazione svolto tra la Puglia e la Grecia, che insieme affrontano le comuni sfide dello sviluppo del territorio come il cambiamento climatico, l’inclusione sociale e l’immigrazione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“La Cooperazione con gli altri paesi dell’Unione Europea è un’importante occasione di crescita per il nostro territorio. La Grecia e la Puglia da oltre 30 anni collaborano attraverso il Programma Grecia-Italia per condividere progetti di sviluppo congiunto”– ha commentato Domenico Laforgia, Direttore ad interim del Coordinamento Politiche Internazionali di Regione Puglia -“Migliorare la vita dei cittadini, favorire la competitività delle imprese e supportare le istituzioni locali sono solo alcuni degli obiettivi ambiziosi che il Programma cerca di perseguire con la sua attività e grazie ai finanziamenti europei”.

La Giornata Europea della Cooperazione è coordinata dal Programma Interact con il supporto dell’Unione Europea e co-finanziata dal Fesr, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. L’iniziativa è supportata dalla collaborazione delle associazioni:

- Prosegue dopo la pubblicità -
  • Associazione R.O.A.D. di Bitonto
  •  Associazione LI.AS.S di Grumo Appula
  •  Associazione A.IT.A di Grumo Appula
  •  Cooperativa QUESTA CITTA Onlus Gravina in Puglia
  •  Cooperativa AUXILIUM Altamura

IL PROGETTO P.A.T.H.: Il progetto P.A.T.H mira allo sviluppo e alla gestione di Percorsi Turistici differenziati nell’area di Programma tra la Puglia e la Grecia, con la valorizzazione di tecnologie che contribuiscono alla sostenibilità nel turismo. L’Unione Regionale dei Comuni della Grecia Occidentale è il capofila di progetto in collaborazione con la Regione della Grecia Occidentale e tre partner Italiani, l’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del Consiglio Nazionale delle Ricerche, le Riserve Naturali Regionali Orientate del Litorale Tarantino Orientale e il Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Il Programma Interreg V-A Grecia–Italia 2014-2020, con una dotazione finanziaria di euro 123.176.896, è un programma bilaterale di cooperazione transfrontaliera, co-finanziato dall’Unione Europea attraverso il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e dai due stati membri (Italia e Grecia) con una quota nazionale del 15%. Il Programma ha come obiettivo principale la definizione di una strategia di crescita transfrontaliera tra la Puglia e la Grecia, finalizzata allo sviluppo di un’economia dinamica basata su sistemi smart, sostenibili e inclusivi per migliorare la qualità della vita dei cittadini di queste regioni.

- Prosegue dopo la pubblicità -