Puglia: sferra un pugno ad una 18enne per sottrargli il cellulare. Arrestato uno straniero 29enne

Intorno alle ore 23.45 di ieri, una pattuglia della Polizia Locale di Lecce transitando lungo Viale Gallipoli, nei pressi dell’incrocio con Viale O. Quarta, in direzione Viale Otranto, notava una ragazza che correva chiedendo aiuto ed inseguendo un ragazzo di colore. Dopo poco il ragazzo di colore le sferrava un pugno, lasciandola ferita per terra. Un operatore della Polizia Locale, sceso dalla vettura di servizio, riusciva a bloccare il cittadino extracomunitario di colore, mentre sopraggiungeva un testimone che aveva anch’egli assistito all’aggressione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Veniva inviata in ausilio una volante insieme alla quale si accertava che la vittima dell’aggressione, appena 18enne, mentre era ferma all’incrocio tra Viale Gallipoli e Via O. Quarta, veniva raggiunta alle spalle dal cittadino extracomunitario che, con violenza, le strappava dalle mani il suo telefono cellulare. Nel darsi alla fuga, il rapinatore veniva immediatamente raggiunto della giovane donna che riusciva ad afferrare il cappuccio della felpa del soggetto, ma questi, per guadagnarsi la fuga ed il provento della sua rapina, voltatosi verso la vittima le sferrava un violento pugno alla testa lasciandola tramortita a terra per alcuni istanti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si procedeva quindi ad immediata perquisizione dello straniero addosso al quale veniva rinvenuto il cellulare appena sottratto alla 18enne. Il rapinatore, privo di documenti , veniva identificato per BARROW Yusupha nato in Gambia il 01.01.1990, a Lecce senza fissa dimora e noto alle forze dell’ordine per analoghi comportamenti. La vittima veniva medicata al Pronto Soccorso del Vito Fazzi e refertata per “trauma cranico minore a seguito di aggressione fisica” , giudicato guaribile in sette giorni s.c.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -