Cerignola: guardate quanti camion e furgoni rubati hanno scoperto in una ditta che vendeva ricambi – il video

Straordinaria scoperta dei militari nel capannone di una ditta specializzata nelle autodemolizioni:

- Prosegue dopo la pubblicità -

i Carabinieri hanno infatti sorpreso due uomini, di 40 e 41 anni, entrambi pregiudicati di Cerignola, intenti a smontare parti meccaniche di due autocarri Iveco 100, risultati rubati poche ore prima a Vasto, in provincia di Chieti. Nella stessa area i Carabinieri hanno rinvenuto decine di parti meccaniche e di carrozzeria di altri autocarri rubati di recente in varie località italiane del nord e del sud. Sono ancora in corso gli accertamenti per stabilire la provenienza di tutte le altri parti meccaniche e di carrozzeria rinvenute. Video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’autodemolizione e la relativa area, per una superficie di circa 700 mq, sono state sottoposte a sequestro. I due complici, tra cui il titolare dell’autodemolizione, sono stati dichiarati in arresto per riciclaggio in concorso e deferiti alla Procura di Foggia anche per ricettazione. Nel corso dello stesso servizio i Carabinieri hanno attuato numerosi posti di controllo e di blocco sulle principali arterie della città ofantina, procedendo all’identificazione di oltre 150 persone e al controllo di 92 veicoli, elevando decine di contravvenzioni ai sensi del Codice della Strada, per un importo complessivo di quasi 3.000 euro. Sono state ritirate due patenti e sequestrati altrettanti veicoli. Solo alcuni giorni fa i Carabinieri della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di rastrellamento nelle campagne, con il supporto dei colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia, in località Madonna di Ripalta, avevano rinvenuto e recuperato due autovetture: due autovetture utilitarie rubate.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.