Puglia: danneggia l’auto dei Carabinieri in preda a crisi isterica, denunciato pakistano 22enne

Doveva essere trasportato presso la Caritas di Lecce dopo il termine dell’udienza convalida che ha disposto l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di firma nei confronti di un cittadino pakistano 22enne.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Durante il trasporto però, il ragazzo ha iniziato a mostrarsi sofferente e a pronunciare frasi sconnesse. I Carabinieri, per permettere che si calmasse, hanno fermato l’auto e lo hanno fatto scendere , ma il giovane in preda ad una crisi isterica ha dapprima strappato  l’antenna posta sull’auto dei Carabinieri e poi ha iniziato a colpire fisicamente i militari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’uomo è stato così fatto rientrare in auto. Non soddisfatto ha continuato  a colpire con calci e pugni l’interno dell’autovettura al punto di rompere del tutto un finestrino. Una volta bloccato, il pakistano è stato portato presso il Comando Provinciale. Dopo essere stato visitato dal personale medico del 118, è stato riconosciuto delirante, ed è stato sottoposto a t.s.o. Il pakistano è stato deferito per resistenza e lesioni a P.U.. Per fortuna solo qualche lieve ferita ai militari che lo hanno assistito.

- Prosegue dopo la pubblicità -