Rapina in una pizzeria di Cerignola: cinque i malviventi incappucciati e armati

Tragedia sfiorata la scorsa notte a Cerignola, quando cinque malviventi, incappucciati e armati hanno fatto irruzione nella pizzeria  il “Caminetto” in contrada Quarto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Erano circa le ore 3,00 e nel locale c’erano ancora dei clienti. I delinquenti, sotto la minaccia delle armi, hanno preteso l’incasso della serata. A quel punto,  il titolare della pizzeria ha tentato di reagire ma è stato colpito alla testa con il calcio di una pistola. I malviventi, quindi, una volta impossessatasi dell’incasso,  circa 6mila euro, sono fuggiti con un’auto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sul posto i Carabinieri. Sono state acquisite le immagini delle telecamere di video sorveglianza in zona per poter identificare i malviventi. Fortunatamente il titolare della pizzeria ha riportato una leggera ferita alla testa guaribile in pochi giorni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -