Puglia: cavalli maltrattati, denutriti e feriti. Sequestrato maneggio nel tarantino

In seguito alla denuncia di un’associazione a tutela degli animali, la polizia di Manduria ha denunciato il proprietario di un maneggio per maltrattamento di animali. I poliziotti intervenuti sul posto, hanno trovato all’interno della struttura, tre cavalli e due pony. Uno di loro era denutrito, un altro aveva ferite infette con fuoriuscita di sangue. I box, dove erano i cavalli erano sporchi e cosparsi di letame.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un altro cavallo, di nome Nerone, sarebbe morto di stenti anche dopo le pressanti richieste della stessa associazione di trasportarlo per tempo in un’altra adeguata struttura per essere sottoposto alle cure mediche idonee.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Comune di Manduria ha già notificato al proprietario l’ordinanza di sgombero dei cinque animali presenti con il divieto di introdurre nuovi animali fino al ripristino dei requisiti strutturali, gestionali e documentali previsti dalla legge. Il maneggio è stato sequestrato e i cavalli sono stati assegnati a un’associazione a tutela degli animali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -