Nel castello di Barletta la riproduzione gigante della Luna, ecco quando

Una riproduzione in scala ridotta del satellite naturale del pianeta Terra sarà esposta all’interno del castello Svevo di Barletta. Ecco quando:

- Prosegue dopo la pubblicità -

riprodotta attraverso la stampa di una foto ripresa dalla Nasa il 20 luglio 1969 (50 anni fa), la Luna fa parte dello spettacolo Museum of the Moon, la nuova opera dell’artista britannico Luke Jerram che rientra nella serie di spettacoli del Festival Internazionale Castel dei Mondi. Esposta lo scorso settembre presso chiesa Santa Maria in Porta Santa (già Santa Maria della Misericordia) di Andria (così come ricordato attraverso un video diffuso da VideoAndria.com), l’opera verrà esposta a partire dal prossimo 19 ottobre 2019 all’interno del castello svevo di Barletta. Il 19 si svolgerà infatti una conferenza stampa di presentazione. Ecco i dettagli:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si tratta nello specifico di una mega installazione che permette di osservare la Luna, un diametro di 7 metri, esternamente costituita dal “linguaggio figurato” dettagliato della superficie lunare in 120 dpi, fornito dalla NASA, su scala 1:500,000. L’installazione audio surround è il frutto della fusione tra l’immaginario lunare, la luce lunare ed una composizione musicale del compositore Dan Jones, vincitore dei premi BAFTA e Ivor Novello. L’installazione – creata in collaborazione con l’Agenzia spaziale del Regno Unito, l’Università di Bristol e l’Association for Science and Discovery Centres – vedrà l’esposizione tutti i giorni della settimana escluso il lunedì dalle 10 alle 19.15 con un ticket d’ingresso di 2 euro (1 euro per gli alunni degli istituti scolastici). Video dell’installazione a Leicester:

- Prosegue dopo la pubblicità -


Ad Andria (Fonte: VideoAndria.com):

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -