Puglia: rapina a mano armata lo scorso febbraio a Corato. Arrestati padre e figlio

Questa mattina i poliziotti del Commissariato di P.S. di Corato hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Trani (BT), nei confronti di due pluripregiudicati; un 42enne ed un 22enne, padre e figlio, sono ritenuti responsabili di una rapina commessa a Corato lo scorso 22 febbraio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I due, armati di pistola, con il volto travisato da cappellino e scaldacollo, dopo aver fatto irruzione all’interno di un esercizio commerciale ubicato in centro città costrinsero il titolare a consegnare il registratore di cassa, contenente la somma di circa mille euro in contanti. L’attività d’indagine, condotta dai poliziotti del Commissariato, ha consentito di raccogliere elementi inequivocabili che hanno portato all’arresto dei due pregiudicati. Gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Trani.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -