Puglia: autista aggredito e colpito più volte al viso finisce in ospedale. Un altro bus preso a sassate

Sabato scorso a Taranto un autista  del pullman dell’azienda Kyma mobilità-Amat, è stato aggredito da un passeggero che lo ha colpito ripetutamente al volto. Motivo dell’aggressione: aver rifiutato  di fare una sosta “fuori fermata” per far salire a bordo alcuni conoscenti dell’aggressore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’autista ha avuto la prontezza di allertare le Forze dell’ordine che sono intervenute subito dopo. L’aggressore però è riuscito a dileguarsi facendo perdere le proprie tracce. Intanto la vittima è stato soccorso e trasportato presso l’ospedale Santissima Annunziata dove è rimasto sotto osservazione fino a domenica. E’ stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Poco prima, nel quartiere Tamburi, un altro pullman in servizio della linea 4 Statte-Taranto, era stato preso a sassate.  Il vetro centrale è andato in frantumi  fortunatamente senza colpire i passeggeri che si trovavano a bordo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Taranto per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

 

- Prosegue dopo la pubblicità -