Puglia: l’ambulanza non arriva e partorisce in casa con l’aiuto della vicina

L’altra notte a Guagnano, in provincia di Lecce , al 118 del “Vito Fazzi” arriva una chiamata di soccorso per una donna che stava per partorire. L’ambulanza parte subito ma a causa della forte nebbia ha dovuto impiegare molto tempo per arrivare a destinazione. Intanto a casa della partoriente ci sono stati attimi di panico perchè il marito non sapeva come fare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fortunatamente è intervenuta in aiuto la vicina di casa e dietro le indicazioni che le venivano date per telefono da un’operatrice del 118, la partoriente, una 39enne alla sua prima gravidanza, alle ore 2,33 ha dato alla luce il suo bambino Luca.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Intanto di lì a poco, arriva finalmente l’ambulanza che ha portato la neo mamma con il suo Luca presso l’ospedale “Fazzi” di Lecce per i controlli. Ambedue stanno benissimo e a breve potranno fare ritorno a casa.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -