Il pane di Altamura in Cina: unione di intenti tra Oropan e i buyer cinesi alla CIIE di Shanghai

Unione di intenti tra Oropan e i buyer cinesi alla CIIE di Shanghai. In Cina si mangerà sempre più pane di Altamura. Ieri sono state siglate due dichiarazioni di intenti tra la Oropan S.p.A., ambasciatrice del Made in Italy e della Puglia, e alcune delle più importanti realtà della grande distribuzione cinese che potrebbero presto aprire le porte di migliaia di punti vendita ai prodotti da forno dell’azienda di Altamura. Presenti dal 5 novembre a Shanghai alla China International Import Expo, la kermesse internazionale dedicata all’importazione, il Direttore commerciale Francesco Forte con l’Export Manager Vincenzo Ragone raccontano, con entusiasmo, un altro traguardo raggiunto dalla Oropan Spa di Altamura, che entra ufficialmente nella rosa delle PMI operanti nel settore enogastronomico più amate e rappresentative del Sud Italia sul mercato asiatico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Di un’Italia che viaggia ancora a due velocità rispetto al Nord, come confermato dall’ultima fotografia del Rapporto Svimez, i prodotti da forno e il pane di Altamura di Oropan rappresentano una sfida stimolante per il target orientale, che si allinea con gli ultimi dati relativi all’Export Puglia-Cina. Risulta infatti che nel 2018 le esportazioni abbiano registrato un aumento del 170% e che i flussi turistici dalla Cina verso la nostra regione siano cresciuti del 18% in più negli ultimi anni. I prodotti presentati dalla Oropan si sono rivelati in linea con le richieste del mercato cinese sempre più esigente e alla ricerca di elementi gastronomici premium, caratterizzati da elevata qualità e rappresentativi di una storia e di un territorio, tutti ampiamente rintracciabili nel pane di Altamura e in tutti i prodotti della Oropan a marchio Forte.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Una missione che si situa non solo nel solco della promozione del Made in Italy nel mondo, ma che puntella i valori e tutta la filiera che sottendono ai principi della dieta mediterranea, modello riconosciuto nel 2010 dall’Unesco. Oropan si posiziona difatti su un mercato attento ai fabbisogni dei suoi clienti e dei potenziali buyer facendosi promotore della sana e corretta alimentazione attraverso la sua mission e gli asset strategici che privilegiano anche le linee di prodotto salutistiche e funzionali. L’evento di Shanghai, che si concluderà sabato 10 novembre, rientra nell’ambito della strategia di global branding della Regione Puglia che ha allestito uno stand istituzionale concepito come una “Casa Puglia”, al cui interno sono presenti le realtà più significative del patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico della nostra regione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -