Puglia: inveisce e lancia oggetti contro auto brandendo un bastone. Fermato dalla Polizia con lo spray al peperoncino

Agenti del Commissariato di San Severo, hanno tratto in arresto un uomo nigeriano di 32 anni, senza fissa dimora, per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale. I poliziotti intervenivano su richiesta della sala operativa, in quanto in Via Foggia vi era un uomo che inveiva e lanciava oggetti verso le auto in transito, brandendo un bastone.

- Prosegue dopo la pubblicità -

All’arrivo dei poliziotti l’uomo subito si dirigeva al loro indirizzo con fare minaccioso e urlando parole indecifrabili. Giunto a due o tre metri dagli Agenti l’uomo cercava di colpirli col bastone, ma loro riuscivano a schivare i colpi e a tenerlo a debita distanza, a quel punto i poliziotti decidevano di ricorrere all’uso dello spray al peperoncino in dotazione di reparto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’idea si rivelava virtuosa in quanto l’uomo si accasciava a terra consentendo di effettuare una più agevole manovra di immobilizzazione. Durante il tragitto per condurre l’uomo in ufficio, questi si dimenava tirando calci contro la vettura della polizia. Il controllo sulla persona aveva esito positivo, in quanto venivano rinvenute addosso all’uomo delle forbicine e nello zaino delle forbici da cucina. Il bastone e le forbici rinvenute venivano sottoposti a sequestro e il nigeriano su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva condotto in stato di arresto presso la Casa Circondariale di Foggia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Foggia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -