Taranto, insegnante si commuove in diretta televisiva “la quota produttiva cancerogena scaricata sulla città” – video

Si commuove alla fine del suo intervento televisivo mentre parlava dell’attuale situazione a Taranto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Alessandro Marescotti, insegnante e Presidente di Peacelink – già noto al grande pubblico per aver rimproverato Luigi Di Maio in uno degli incontri riguardanti l’acciaieria a Taranto – ha “è impensabile che l’inquinamento che era stato rifiutato da Genova nel 2000 sia stato trasferito, che la quota produttiva cancerogena dello stabilimento di Genova sia stata trasferita a Taranto … Taranto è stata considerata in questi anni una città da sacrificare… – ha aggiunto poco prima di interrompersi. Il video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Alessandro Marescotti intervista a SkyTG24 – Ilva, ArcelorMittal, Tamburi, Taranto from Frank on Vimeo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni mentre per seguire tutte le news in tempo reale vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Inoltre è possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.